James-Hillman

Cos’è il “Daimon” : Intervista a James Hillman

Cos’è il “Daimon” : Intervista a James Hillman

Questo concetto è radicato nella tradizione greca e definisce la più alta fonte di ispirazione e creatività. La figura che incluse questo concetto tra le basi della sua psicoterapia fu Carl Jung.

Nel suo libro Lo sviluppo della personalità Jung afferma che se desideriamo scoprire la nostra vocazione siamo obbligati ad ascoltare la voce del nostro daimon, perché ognuno di noi ha un demone dentro, che dà consigli, che offre idee e prospettive verso cui indirizzare la propria attenzione

James Hillman psicologo e filosofo statunitense, allievo di Carl Gustav Jung, psichiatra psicoanalista e antropologo svizzero che ha dato un apporto grandioso alla conoscenza dell’animo umano, ha scritto un intero libro intitolato “Il codice dell’anima” dedicato all’esplorazione del Daimon

In questa intervista afferma che “Prima della nascita, l’anima di ciascuno di noi sceglie un’immagine o disegno che poi vivremo sulla terra, e riceve un compagno che ci guidi quassù, un daimon, che è unico e tipico nostro. Tuttavia, nel venire al mondo, ci dimentichiamo tutto questo e crediamo di esserci venuti vuoti. È il daimon che ricorda il contenuto della nostra immagine, gli elementi del disegno prescelto, è lui dunque il portatore del nostro destino.

BLOG